L’azienda

Una grande azienda di famiglia…

600 ettari di terreno di cui 110 a vigneto, 40 a oliveto, il resto a bosco e seminativo.
Agriturismi ricavati da vecchie case coloniche perfettamente ristrutturate per un totale di 130 posti letto.
Questi i numeri di un’azienda complessa, ma che la famiglia Gaslini Alberti, gestisce con passione e professionalità da veri imprenditori del vino quali sono.

Storia

storia-badia

…dai tanti volti

Dal 1939, quando la famiglia Gaslini Alberti l’ha acquistata, l’azienda Badia di Morrona è stata condotta con lungimiranza e capacità imprenditoriale. Sono stati rinnovati i vigneti, migliorate costantemente le tecniche di produzione, ristrutturate e ampliate la cantina e la barriccaia per l’ affinamento in legno. Oggi l’azienda produce vino e olio, propone diverse strutture per l’agriturismo, un ristorante e l’uso della Badia risalente al 1089 quale sede per ogni tipo di evento e cerimonia.

Vigneti

vigneti-badia

…radicata nel territorio

Una delle maggiori ricchezze aziendali è la qualità dei vigneti, frutto della nuova generazione di impianti cioè quelli fatti con cloni, densità di impianto e sistemi di allevamento individuati in base alla tipologia dei terreni e dei vini che si intende produrre. La qualità delle uve prodotte è sempre la migliore ottenibile in base all’andamento stagionale e la quantità di vigneti a disposizione consente un ottimo lavoro di  selezione.

Filosofia

filosofia-badia

…che mette in gioco il nome della famiglia

Badia di Morrona rappresenta una realtà molto importante per la provincia di Pisa sia sotto il profilo economico che produttivo. E’ una responsabilità che i Gaslini Alberti hanno ben presente.
Per questo hanno deciso che il simbolo dell’azienda  sia lo stemma di famiglia.
Sono loro stessi a garantire il consumatore sulla qualità del prodotto, si tratti di olio, vino, accoglienza in cantina o relax negli agriturismi.

Vini

vini-badia

…che produce vini di terroir

Il Sangiovese è il vitigno principe di tutta la Toscana e quindi anche di questa porzione della regione dove la produzione di vino è nota fin dal tempo degli Etruschi. Per questo oltre la metà dei 110 Ha di vigneto sono impiantati proprio con questo vitigno tra i più difficili da coltivare, ma dal quale si ottengono alcuni dei vini più interessanti e originali del mondo. In Toscana, grazie al terroir impareggiabile di cui gode, vitigni come Cabernet, Syrah, Merlot trovano una collocazione eccellente dando origine a vini dalla grande personalità. Nessuna attrezzatura fantascientifica, solo ciò che effettivamente serve, con l’obiettivo di  trarre il massimo che il terroir ha saputo trasmettere alle uve.

Scoprite tutti i vini di Badia di Morrona